AVO FIRENZE: 40 ANNI DI PROGETTI PER IL FUTURO

AVO Firenze. : 40 anni di progetti per il futuro

Il 23 ottobre alle 21  L’AVO Firenze, in occasione della Giornata Nazionale AVO 2020 ha  organizzato un meeting in  diretta  ZOOM per  i volontari e i tirocinanti  con la  cortese e gradita partecipazione di Clotilde Camerata presidente AFCV e AVO Segrate, che ci ha parlato di “Fondamenti e valori del volontariato AVO“. In questa  interessante relazione ha sottolineato che “ La radice etica del volontariato è  il dono di sé stesso, la sua ricchezza e peculiarità è la  persona del volontario che  tanto più svilupperà la propria interiorità e  intelligenza emotiva, tanto più sarà un volontario capace di instaurare vere relazioni di aiuto. Al dono si collega la partecipazione, esserci con tutto sé stesso, qui e ora, con il corpo  non solo nella relazione con le persone malate, ma anche  quando si è con gli altri per raggiungere risultati condivisi, far parte di un gruppo che abbiamo scelto. Essere volontario AVO comporta il sapere ascoltare gli altri con attenzione, partecipazione, empatia, con tutti i sensi e gli aspetti del nostro essere: cognitivo e emotivo. Un altro valore importante è la consapevolezza, prendere coscienza di sé e degli altri, delle responsabilità, degli impegni presi, mettersi in relazione con gli altri  e con sé stessi,  sapersi ascoltare, ma soprattutto conoscersi . La consapevolezza non si impara, ma si acquisisce lavorando su noi stessi. Nel volontariato AVO questa ci aiuta ad affrontare meglio i nostri compiti, li rende più agevoli e ci porta la responsabilità della scelta che abbiamo fatto di accoglienza dell’altro non solo nel volontariato, ma in tutta la nostra vita”. 

Maria Grazia Laureano presidente AVO Firenze

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.